fattori astronomici del clima

I fattori astronomici del clima sono: la forma sferica della Terra, l’inclinazione dell’asse terrestre e i moti di rivoluzione  e di rotazione terrestre, l’eccentricità dell’orbita terrestre

Earth’s revolution and axial tilt change the amount of sun light that parts of the earth get from the sun. La rivoluzione terrestre e l’inclinazione dell’asse cambiano la quantità di luce solare che parti della terra ricevono dal sole.

L’eclittica è inclinata rispetto al piano dell’equatore di circa 23°,27 ed è tangente ai circoli dei tropici, ((dal greco “tropikos kyklos”, circolo di rivolgimento). Essi sono i paralleli di latitudine 23°26’16” N e S.

Fattori astronomici del clima.

La Terra ruota ( gira ) attorno a un ASSE di ROTAZIONE, una linea immaginaria che unisce il polo nord al polo sud ed è PERPENDICOLARE ( 90 gradi, come in una stanza una parete al pavimento ) al PIANO dell’EQUATORE. Questo MOTO di ROTAZIONE della Terra è causa ( fa fare ) del giorno e della notte.

Radiazione solare e sua variabilità.

La radiazione solare è condizionata da questi fattori astronomici: 
• forma sferica della Terra• inclinazione asse terrestre • moto di rivoluzione terrestre  • eccentricità dell’orbita • moto di rotazione 

La sfericità della superficie terrestre fa
si che nello stesso istante in parti
diverse della terra la radiazione solari
incida sul suolo con angoli diversi. La stessa potenza incidente si distribuisce
su aree diverse. L’intensità è maggiore
intorno all’equatore e minore intorno ai
poli.

L’intensità della radiazione su di una superficie, I [W/m2 ], dipende dall’angolo di incidenza dei raggi solari. Maggiore è l’angolo di incidenza e minore è l’intensità. La stessa energia si distribuisce su di una superficie più grande.

Alternarsi delle stagioni e del buio e luce.

Inclinazione asse terrestre.

L’eclittica è l’orbita che la terra compie attorno al sole. Si chiama così perchè il piano che la contiene è quello in cui si verificano le eclissi.
L’eclittica è inclinata rispetto al piano dell’equatore di circa 23°,27. Questo angolo (assieme al suo complementare pari a 66°,33) sono significativi per l’identificazione del parallelo che definisce i Tropici ed i Circoli polari. 

fattori astronomici del clima
Rivoluzione terrestre.

Il moto di rivoluzione fa si che nello stesso luogo si abbiano diverse condizioni di incidenza della radiazione in tempi diversi dell’anno. 

fattori astronomici del clima
L’ellisse.

Dati due punti F1 e F 2 , si chiama ellisse il luogo geometrico dei punti P del piano per i quali `e costante la somma delle distanze da F 1 e F 2 , che vengono detti fuochi dell’ellisse.

Se F1 e F2 sono i fuochi dell’ellisse per ogni punto P dell’ellisse si ha che la somma delle distanze di un punto dai fuochi è costante.

 

L’eccentricità è una variabile che ci permette di valutare quanto l’ellisse è schiacciata sull’asse maggiore. 

0<e<1

Consideriamo il valore estremo e = 0. L’ellisse diventa una circonferenza con centro nell’origine e raggio a, cioè il semiasse maggiore. Se l’eccentricità ha un valore molto vicino allo zero è poco schiacciata sul semiasse maggiore, cioè è quasi una circonferenza, se al contrario più si avvicina al valore 1 allora più è schiacciata sul semiasse maggiore.

ellisse nel piano cartesiano
Fattori astronomici del clima: eccentricità dell’orbita terrestre.

L’eccentricità dell’orbita terrestre fa si che i tratti di orbita siano percorsi con velocità diverse (leggi di Keplero):
• le stagioni hanno durate diverse nei due emisferi;
• la terra si trova al perielio durante l’inverno boreale.

fattori astronomici del clima
fattori astronomici del clima
Fattori astronomici del clima: rotazione terrestre.