Standard E: Si riconosce come soggetto di diritti e doveri nell’ambito delle norme che regolano il rapporto di lavoro e comprende come opera un sistema di tutela del lavoro in relazione alle trasformazioni della società
Livello 1
Riconosce, a partire dall’esperienza personale, i principali diritti connessi al lavoro e li collega alle principali norme costituzionali.
1.1 Elenca e spiega i principali diritti costituzionali in materia di lavoro;
1.2 descrive modalità secondo le quali opera la tutela costituzionale nei rapporti di lavoro, attraverso riferimenti alle proprie esperienze personali;
1.3 esemplifica diritti e doveri con riferimento al vissuto lavorativo.

Livello 2
Identifica, sulla base delle fonti normative, i diritti e doveri connessi al lavoro; li collega alle diverse fonti che concorrono a definire la legislazione del lavoro, comprende le relazioni esistenti tra di esse e le implicazioni pratiche che ne derivano.
2.1 Distingue le fonti di regolazione del rapporto di lavoro (Costituzione, legge, contratto collettivo, contratto individuale);
2.2 descrive, anche con riferimento a situazioni concrete, le relazioni tra le diverse fonti di regolazione del rapporto di lavoro;
2.3 identifica e spiega i principali diritti e doveri connessi al rapporto di lavoro;
2.4 identifica, nel testo della Costituzione, gli articoli relativi al lavoro;
2.5 spiega, attraverso esemplificazioni e a partire dalla propria condizione lavorativa, come opera la legislazione del lavoro.

Livello 3
Legge e interpreta semplici norme che regolano il rapporto di lavoro; utilizza fonti, selezionate dall’insegnante, nella soluzione guidata di semplici casi legati all’esperienza personale.
3.1 Identifica, a partire da estratti della Costituzione, di leggi ordinarie, di contratti collettivi, norme significative per la definizione dei propri diritti e doveri come lavoratore;
3.2 utilizza le diverse fonti di regolazione come strumento per identificare e spiegare diritti e doveri delle parti nell’ambito del rapporto di lavoro;

3.3 utilizza le fonti di regolazione del rapporto di lavoro per comprendere situazioni concrete e risolvere semplici problemi connessi alla propria condizione lavorativa;
3.4 interpreta una busta paga e ne identifica le voci fondamentali (retribuzione fissa e variabile, ritenute fiscali e previdenziali).

Livello 4
Comprende che la legislazione del lavoro definisce un equilibrio tra esigenze e interessi in funzione di un determinato contesto storico; identifica e utilizza in modo guidato le fonti pertinenti nella soluzione di casi.
4.1 Identifica le clausole principali di un contratto individuale di lavoro e le pone in relazione con la contrattazione collettiva e la legislazione sul lavoro;

4.2 mette in relazione il sistema di tutela del lavo ro adottato dall’ o rdinamento italiano con il contesto storico che lo ha originato e con le sue successive evo l u z i o n i ;
4.3 distingue e analizza le esigenze della produzione e le esigenze di tutela del lavoratore;
4.4 t rova la soluzione di semplici casi attraverso l’uso guidato delle fonti appro p r i a t e .

Livello 5
Discute criticamente le diverse modalità di regolazione del rapporto di lavoro in contesti storici e sociali differenti; identifica e utilizza in autonomia le fonti appropriate per la soluzione di casi.
5.1 Analizza e valuta con giudizi argomentati le modalità secondo le quali le esigenze di tutela del lavoratore si conciliano/non conciliano con il contesto della nuova organizzazione del lavoro;
5.2 confronta e valuta diversi sistemi (in Paesi diversi e/o in epoche diverse) di regolazione del rapporto di lavoro;
5.3 identifica e utilizza le norme pertinenti per la soluzione di casi problematici relativi al lavoro.