FAD ASSE SCIENTIFICO II PERIODO: l’asse è identico, nelle competenze, conoscenze, abilità e monte ore al programma del corso serale del biennio delle scuole superiori, oggi chiamato secondo livello primo periodo didattico.. 

 COMPETENZE
  • Osservare, descrivere ed analizzare fenomeni appartenenti alla realtà naturale e artificiale. Riconoscere nelle varie forme i concetti di sistema e di complessità.
  • Analizzare qualitativamente e quantitativamente fenomeni legati alle trasformazioni di energia a partire dall’esperienza.
  • Essere consapevole delle potenzialità e dei limiti delle tecnologie nel contesto culturale e sociale in cui vengono applicate.
FAD ASSE SCIENTIFICO II PERIODO. Conoscenze e abilità.

Per quanto riguarda le conoscenze possiamo definirle come il risultato dell’assimilazione di informazioni attraverso l’apprendimento. In altre parole sono l’insieme di fatti, principi, teorie e pratiche, relative a un settore di studio o di lavoro. Inoltre sono descritte come teoriche e/o pratiche.

Si parla di abilità come le capacità di applicare conoscenze e di usare know-how per portare a termine compiti e risolvere problemi. Inoltre sono descritte come cognitive, cioè saper usare il pensiero logico, intuitivo e creativo, e pratiche cioè possedere abilità manuale e saper usare metodi, materiali, strumenti.

FAD ASSE SCIENTIFICO II PERIODO. UDA 1. SCIENZE DELLA TERRA

Conoscenze

  • Il Sistema solare e la Terra.

    Dinamicità della litosfera; fenomeni sismici e vulcanici.

    I minerali e le loro proprietà fisiche; le rocce magmatiche, le rocce sedimentarie e le rocce metamorfiche; il ciclo delle rocce.

    L’idrosfera, fondali marini; caratteristiche fisiche e chimiche dell’acqua; i movimenti dell’acqua.

    L’atmosfera; il clima; le conseguenze delle modificazioni climatiche: disponibilità di acqua potabile, desertificazione, grandi migrazioni umane.

Abilità

  • Identificare le conseguenze sul nostro pianeta dei moti di rotazione e di rivoluzione della Terra. 
  • Analizzare lo stato attuale e le modificazioni del pianeta anche in riferimento allo sfruttamento delle risorse della Terra. )
  • Descrivere il ruolo degli organismi, fondamentale per l’equilibrio degli ambienti naturali e per il riequilibrio di quelli degradati dall’inquinamento.
FAD ASSE SCIENTIFICO II PERIODO. UDA 2. BIOLOGIA

CONOSCENZE

Teorie dell’evoluzione della specie.

Processi riproduttivi, la variabilità ambientale e gli habitat.

Ecosistemi (circuiti energetici, cicli alimentari).

Ecologia: la protezione dell’ambiente (uso sostenibile delle risorse naturali e

gestione dei rifiuti).

Origine della vita: livelli di organizzazione della materia vivente (struttura cellulare, virus).

Processi metabolici: organismi autotrofi ed eterotrofi; respirazione cellulare e fotosintesi.

Nascita e sviluppo della genetica.

Genetica e biotecnologie: implicazioni pratiche.

Il corpo umano come un sistema complesso: stato di salute.

Le malattie: prevenzione e stili di vita (disturbi alimentari, dipendenze: fumo, alcool, droghe e sostanze stupefacenti, infezioni sessualmente trasmissibili).

La crescita della popolazione umana e le relative conseguenze (sanitarie, alimentari, economiche). 

Abilità

Ricostruire la storia evolutiva degli esseri umani.

Descrivere il ruolo degli organismi fondamentale per l’equilibrio degli ambienti naturali e per il riequilibrio di quelli degradati dall’inquinamento.

  • iconoscere nella cellula l’unità funzionale di base della costruzione di ogni essere vivente.
  • Comparare le strutture comuni a tutte le cellule eucariote, distinguendo tra cellule animali e cellule vegetali.
  • Indicare le caratteristiche comuni degli organismi e i parametri più frequentemente utilizzati per classificare gli organismi.
  • Ricostruire la storia evolutiva degli esseri umani mettendo in rilievo la complessità dell’albero filogenetico degli ominidi.
  • Descrivere il corpo umano, analizzando le interconnessioni tra i sistemi e gli apparati.   
  • Descrivere il meccanismo di duplicazione del DNA e di sintesi delle proteine.

Scienze della Terra: mappe concettuali