Astronomia: i sapienti delle antiche civiltà, in particolare i Babilonesi e successivamente i Greci, studiarono i movimenti che avvenivano nel cielo, anche per prevedere il futuro. I poeti greci immaginarono delle figure formate da astri e quindi rappresentarono i loro miti nel cielo

Astronomia. Le stelle e le costellazioni. 

Le stelle appaiono come punti nel cielo: las estrellas parecen puntos en el cielo. 

LE STELLE SONO GRANDI, MA SICCOME SIAMO MOLTI DISTANTI DA ESSE LE VEDIAMO COME PUNTI.

NEL CIELO POSSIAMO VEDERE A OCCHIO NUDO SETTE STELLE MOLTO LUMINOSE ( piene di luce ) LE QUALI FORMANO IL Grande Carro.

COME I PUNTI LE STELLE SI DEVONO NOMINARE, I NOMI DI ORIGINE ARABA  CI FANNO CAPIRE QUANTO LE POPOLAZIONI DEL MEDIO ORIENTE FOSSERO MOLTO PIÙ AVANTI DELLA VECCHIA EUROPA PER CIÒ CHE RIGUARDA l’ASTRONOMIA e le SCIENZE MATEMATICHE.

 

Astronomia

IL GRANDE CARRO È  LA COSTELLAZIONE PIÙ FAMOSA DELL’EMISFERO BOREALE ( mezza sfera della terra a nord, contrario emisfero AUSTRALE) E SICURAMENTE È LA PIÙ VISTOSA!  ( quella che si fa notare, che si vede di più )

AD ESSERE PRECISI IL GRANDE CARRO È UN ASTERISMO, CIOÈ UNA PARTE DI UNA COSTELLAZIONE (in questo caso L’ORSA MAGGIORE, gli antichi osservando il cielo immaginarono delle figure chiamate costellazioni, tra queste i SEGNI ZODIACALI) PIÙ GRANDE. LA FOTO METTE IN RISALTO LE 7 STELLE (5 DELLE QUALI SONO MOLTO VICINE TRA DI LORO).UNIAMO LE STELLE DEL GRAN CARRO CON DELLE LINEE E VEDIAMO LA SUA  FIGURA.  

ORSA MAGGIORE (video ): storia di un MITO

LA STELLA POLARE

SSERVA BENE IL CIELO E VEDRAI ALTRE SETTE STELLE CHE FORMANO  il PICCOLO CARROUNA DI ESSE È LA  STELLA POLARECHE INDICA IL POLO NORD
PROLUNGA LA LINEA CHE CONGIUNGE LA DUE ULTIME STELLE DEL GRAN CARRO E INDIVIDUI FACILMENTE LA STELLA POLARE ( nella figura POLARIS )

CHE È L’ULTIMA STELLA DEL MANICO  ( manico della scopa, manico della pentola, manico della camiciaDEL PICCOLO CARRO, UN ASTERISMO CHE È PARTE DELLA COSTELLAZIONE DELLORSA MINORE.

Video
Astronomia
Astronomia
ORIENTARSI SU UNA SFERA.

Le coordinate geografiche ( pagina web )

Astronomia. Movimenti della Terra:   anno solare, durata del giorno e della notte.

La Terra ruota ( gira ) attorno a un ASSE di ROTAZIONE, una linea immaginaria che unisce il polo nord al polo sud ed è PERPENDICOLARE ( 90 gradi, come in una stanza una parete al pavimento ) al PIANO dell’EQUATORE. Questo MOTO di ROTAZIONE della Terra è causa ( fa fare ) del giorno e della notte.

Astronomia. Fasi della luna, eclissi,  visibilità e moti di pianeti e costellazioni
Utilizzare le rappresentazioni cartografiche
Utilizzare semplici modelli per descrivere i più comuni fenomeni celesti.