Fad Biologia: studio degli organismi, esseri viventi.

fad biologia

FAD BIOLOGIA, EVOLUZIONE, GENETICA, ECOLOGIA. U.d.a. 2

Fad Biologia

Origine della vita: livelli di organizzazione della materia vivente. La Biologia (struttura molecolare, struttura cellulare e sub-cellulare, virus, cellula procariota e cellula eucariota). 

Abilità. Riconoscere nella cellula l’unità funzionale di base della costruzione di ogni essere vivente. Comparare le strutture comuni a tutte le cellule eucariote, distinguendo tra cellule animali e cellule vegetali

FAD BIOLOGIA.
LO STUDIO DELLA VITA, testo semplificato per alunni stranieri, 2011, Ipsia “A. Parma” Saronno (Va ).

La Biologia studia la vita.
Quasi sempre riusciamo a capire senza difficoltà cosa vive (un essere vivente o organismo vivente) e cosa non vive.
Gli animali e le piante hanno alcune caratteristiche; solo gli esseri viventi hanno queste caratteristiche. Le caratteristiche dei viventi aiutano a capire se una cosa è un organismo vivente oppure no.
Una roccia, l’acqua e gli oceani sono diversi dagli organismi viventi. Non vivono. Hanno caratteristiche diverse.

La Biologia usa un modo di studiare la natura particolare: è il metodo scientifico.
Nel metodo scientifico:
• lo studioso (il ricercatore) fa delle domande a se stesso;
• trova delle risposte;
• controlla se le risposte sono vere; per controllare, confronta le risposte con quello che succede davvero, con la realtà.
Il metodo scientifico viene usato in tutte le Scienze: la Geologia, la Fisica, la Chimica, l’Astronomia eccetera.

Fad Biologia. Le caratteristiche degli esseri viventi.

Gli esseri viventi o organismi hanno cinque caratteristiche; le cose che non vivono (gli oggetti inanimati) non hanno queste caratteristiche.
Le cinque caratteristiche aiutano a capire cosa vive e cosa non vive.
1. Tutti gli esseri viventi sono formati da una cellula o da un numero di cellule. Una cellula è molto piccola. La cellula è il più piccolo organismo capace di vivere. Intorno alla cellula c’è uno strato sottile, la membrana cellulare. La membrana circonda la cellula. Quello che è fuori dalla membrana non è la cellula: è l’ambiente esterno.
2. Gli organismi viventi vivono nel loro ambiente. L’ambiente può  cambiare e l’organismo vivente si accorge se l’ambiente cambia. Si dice che l’organismo riceve degli stimoli dall’ambiente, riceve dei segnali.
L’organismo è capace di cambiare qualche cosa dentro di sé o di comportarsi in un certo modo se l’ambiente manda degli stimoli.

3. Tutti gli organismi viventi sono capaci di far nascere altri organismi uguali o quasi uguali a loro. Gli esseri viventi sono quindi capaci di riprodursi. La riproduzione è una caratteristica dei viventi.
4. Gli esseri viventi crescono, cioè nascono piccoli, ma poi diventano grandi. Crescono perché il numero delle loro cellule diventa maggiore. Gli organismi si sviluppano, cioè il loro corpo cambia e diventa capace di fare cose nuove: si dice che un organismo è capace di diventare adulto. Anche un organismo formato da una sola cellula cresce: in questo caso la cellula diventa più grande.
5. Un organismo vivente sa prendere dall’ambiente l’energia, cioè quello che gli serve per poter fare ogni cosa. L’energia può essere di tanti tipi; per esempio gli animali mangiano: l’energia è dentro quello che mangiano, dentro gli alimenti.

Strutture cellulari
  •  
  •  
  •  STRUTTURA CELLULARE E SUB-CELLULARE,  ( TESTO SEMPLIFICATO ) 
  •  
  • VIRUS E BATTERI ( testo pdf, pp 2 ),
CORONA VIRUS
  • CELLULA EUCARIOTA.  ( testo con autovalutazione, pdf,  13 pp, fonte sito pdffactory.com ora non presente nel web)

Teorie interpretative dell’evoluzione della specie. Processi riproduttivi, la variabilità ambientale e gli habitat. Processi metabolici: organismi autotrofi ed eterotrofi, respirazione cellulare e fotosintesi.       

Abilità. Indicare le caratteristiche comuni degli organismi e i parametri più frequentemente utilizzati per classificare gli organismi. Ricostruire la storia evolutiva degli esseri umani mettendo in rilievo la complessità dell’albero filogenetico degli ominidi.

,  ORIGINE DELLA VITA E TEORIE EVOLUTIVE ( testo semplificato per alunni stranieri, 2011, Ipsia “A. Parma” Saronno (Va ), con esercizi in pdf, 28 pp. ) , 

IL VIAGGIO DI DARWIN (video )

GENETICA

La nascita e sviluppo della genetica. Biotecnologie: implicazioni pratiche e conseguenti questioni etiche.

Abilità. Descrivere il meccanismo di duplicazione del DNA e di sintesi delle proteine.
Il corpo umano come un sistema complesso: omeostasi e stato di salute.

Abilità. Descrivere il corpo umano, analizzando le interconnessioni tra i sistemi e gli apparati. 

LE CELLULE,I TESSUTI, GLI ORGANI, I SISTEMI, GLI APPARATI. ( video )

STATO DI SALUTE. ( Sommario; concetto di salute, nemici della salute, alimentazione, le malattie del benessere, le malattie della povertà, AIDS, la salute nello sport. Dispensa, pp. 23 )

Le malattie: prevenzione e stili di vita (disturbi alimentari, fumo, alcool, droghe e sostanze stupefacenti, infezioni sessualmente trasmissibili). Il sistema immunitario

HIV E AIDS ( video )

La crescita della popolazione umana e le relative conseguenze (sanitarie, alimentari, economiche). La Biosfera Ecosistemi (circuiti energetici, cicli alimentari, cicli biogeochimici).

Abilità: Descrivere il ruolo degli organismi, fondamentale per l’equilibrio degli ambienti naturali e per il riequilibrio di quelli degradati dall’inquinamento.

Il corpo umano.