Com’è Bella la città – Giorgio Gaber

 

 gaber

Abbiamo scelto Giorgio Gaber per far riflettere sul fenomeno dell’inurbamento: grandi flussi di emigranti si erano riversati sulle grandi città (principalmente del nord) alla ricerca di una vita migliore , oggi Gaber cosa scriverebbe sul fenomeno dell’emigrazione globale? clic sulla foto e ascolta la canzone

 

 

Testo della canzone

Vieni vieni in città che stai a fare in campagna

se tu vuoi farti una vita devi venire in città.

Ritornello

Com’è bella la città  com’è grande la città 
com’è viva la città  com’è allegra la città.

Piena di strade e di negozi e di vetrine piene di luce
con tanta gente che lavora con tanta gente che produce. 
Con le reclames sempre più grandi coi magazzini le scale mobili
coi grattacieli sempre più alti e tante macchine sempre di più.

Ritornello

Com’è bella la città  com’è grande la città 
com’è viva la città  com’è allegra la città.

Vieni vieni in città  che stai a fare in campagna 
se tu vuoi farti una vita devi venire in città.

Ritornello

Com’è bella la città  com’è grande la città
com’è viva la città  com’è allegra la città.

Piena di strade e di negozi e di vetrine piene di luce 
con tanta gente che lavora con tanta gente che produce 
Con le reclames sempre più grandi coi magazzini le scale mobili 
coi grattacieli sempre più alti e tante macchine sempre di più.

Ritornello

Com’è bella la città  com’è grande la città 
Com’è viva la città  com’è allegra la città.

Vieni vieni in città che stai a fare in campagna
se tu vuoi farti una vita devi venire in città .

Ritornello

Com’è bella la città com’è grande la città 
com’è viva la città  com’è allegra la città .

Piena di strade e di negozi e di vetrine piene di luce
con tanta gente che lavora con tanta gente che produce. 
Con le reclames sempre più grandi coi magazzini le scale mobili 
coi grattacieli sempre più alti e tante macchine sempre di più.

Ritornello

Com’è bella la città com’è grande la città 
com’è viva la città  com’è allegra la città.

Com’è bella la città  com’è grande la città 
com’è viva la città  com’è allegra la città.

Piena di strade e di negozi e di vetrine piene di luce 
con tanta gente che lavora con tanta gente che produce.
Con le reclames sempre più grandi coi magazzini le scale mobili 
coi grattacieli sempre più alti e tante macchine sempre di più
sempre di più sempre di più sempre di più.

_____________________________________________________________________________________________________

Esercizi

Dopo aver letto il testo e ascoltato la canzone rispondi alle domande.

  1. La parola “reclames” viene dal francese; sai cosa significa? Trova dei sinonimi.
  2. Osserva gli aggettivi “bella”, “grande”, “viva”, “allegra”: trova sinonimi e contrari.
  3. Qual è il contrario di “piena”? Con quali altre parole possiamo dire la stessa cosa?
  4. Di che cosa è piena la città?
  5. Preferisci la campagna o la città? Quali cose ti piacciono della campagna e quali della città?

Torna al corso di Lingua Italiana