Un bollettino postale: vuoto è indolore, non dobbiamo sbagliare quando lo riempiamo.

COME SI COMPILA UN BOLLETTINO POSTALE

Devi inviare 123 euro e tre centesimi sul conto corrente postale numero 25460732 intestato al condominio di via Garibaldi n. 12, per pagare la rata di maggio-giugno 2014 del tuo appartamento interno 13; compila un bollettino postale.

Un bollettino postale

  1. Per prima cosa devi sapere a quale numero di conto corrente postale ( cioè persona, associazione, scuola, ufficio … ) devi versare ( dare ) i soldi. Inserisci ( scrivi un numero in ogni quadretto ) questo numero nella parte superiore del bollettino ( dopo sul C/C n. ). A destra del numero di conto corrente dovrai inserire in numero la cifra da versare. Stai attento quando compili ( riempi i quadretti ), soprattutto per somme con la virgola: essa è già inserita (già c’è ).
  2. Dovrai però scrivere anche l’importo ( la quantità di soldi ) in lettere. Dovrai scrivere in lettere la cifra prima della virgola, mentre i centesimi devono essere scritti in numero. Se, ad esempio, l’importo da pagare è di sedici euro e venti centesimi dovrai scrivere SEDICI/20. Puoi anche scrivere SEDICI euro/20: non è sbagliato.
  3. Adesso continua a compilare ( riempire ) scrivendo nella parte “intestato” il destinatario ( a chi devi dare ) dei soldi che devi versare. Inoltre devi scrivere il motivo di tale versamento ( perché gli dai i soldi ): va inserito nella parte della causale ( per quale causa, motivo ). Come ultima parte dovrai inserire chi effettua ( fa ) il versamento. Vanno inseriti nome, cognome, e indirizzo. Il bollettino è compilato.
UN BOLLETTINO POSTALE A TRE SEZIONI

Apri il file con estensione pdf e compilalo al computer bollettino-postale-editabile-a-tre-sezioni

PAGARE UN BOLLETTINO ON LINE