Euro e Unione Europea. Molte persone ” guardano solo una faccia della medaglia“, non si accorgono che il retro ( quello che sta dietro ) delle monete ( soldi di metallo ) dell’Euro ( simbolo € ) non è sempre lo stesso, infatti ogni Stato vi ha rappresentato un poco della sua Storia. L’euro italiano si può riconoscere così:

Euro e Unione Europea

Invece i disegni delle banconote (soldi di carta) sono unici

La descrizione (descrivere, dire come è fatta una cosa ) dei disegni  è la seguente ( verbo seguire, quella che viene dopo )

” Sulle banconote dell’euro sono disegnati degli stili ( le forme eleganti) usati in architettura ( modo di costruire gli spazi dove vive l’uomo, case, palazzi ...) dagli artisti europei in diverse epoche storiche ( un periodo, con inizio e fine, di tempo importante per la Storia ).

Le figure disegnate sono: finestre, portali sul fronte delle banconote, dove sono presenti anche le dodici stelle dell’Unione europea, una per ogni Stato che fa parte dell’unione.

Sul retro di ciascuna banconota è raffigurato un ponte tipico di ogni epoca della storia culturale europea. “

Euro e Unione Europea

L’Unione europea (abbreviata in UE ) è un’organizzazione  internazionale politica ed economica , che comprende 28 paesi membri indipendenti e democratici. 

In 19 Stati membri dell’Unione Europea si usa l’euro : Austria, Belgio, Cipro, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Portogallo, Slovacchia, Slovenia e Spagna.

Euro e Unione Europea