Matematica nella Storia: i pre-euclidei: Talete, Pitagora, Autolico e i post-euclidei: Archimede, Apollonio

La parola storia deriva dal greco historía, che significa ricerca. Historía, a sua volta, deriva da un’altra parola greca, ístōrche significa colui che ha visto, perciò la storia è ricerca di ciò che è stato visto, di ciò che è reale, di ciò che è documentabile.
Questa ricerca è il compito professionale dello storico, che opera la sua indagine utilizzando le fonti e seguendo il metodo storico.
Le fonti possono essere 
materiali = oggetti 
iconografiche = dipinti, incisioni, graffiti, fotografie, mosaici, mappe, filmati …
orali = racconti a voce, interviste, leggende, canti …
scritte = documenti, atti, leggi, diari, iscrizioni su pietre, lettere, manoscritti, libri …
Esperti di altre scienze: antropologo, archeologo, geologo, geografo, paleontologo. filologo aiutano il lavoro dello storico

Matematica nella Storia: la scuola di Mileto.

Matematica nella storia

Talete, ( 624- 546 a. C. circa ), di origini fenicie, visse a Mileto e fu il fondatore della scuola di pensiero che ricerca le cause (αιτιαι, Áition ) e il principio o la sostanza  (αρχη, archè) da cui provengono tutte le cose

Matematica nella Storia: i Pitagorici.

Attribuiamo a Pitagora e alla sua scuola l’origine del termine matematico nel senso greco di matematikos colui che vuole imparare ) (scientificamente), dalla parola  mathêma (ciò che viene insegnato, conoscenza) .

Pitagora, (572 circa a.C. – fine VI sec a.C.) è il primo teorico della tecnica dei numeri , in una parola: aritmetica , su cui ha basato la sua filosofia: l’armonia del mondo è governata dai numeri interi, i pari, i dispari e dalla tetraktýs ( la sacra decade, il numero dieci ).

La Sfera di Autolico

Autolico di Pitane ( 360 a.C. – 290 a.C.) è stato un matematico e astronomo greco.

Nacque  a Pitane, una città dell’Eolia in Asia Minore, poco o nulla si sa della sua vita,  sicuramente fu un contemporaneo di Aristotele e che compose le sue opera ad Atene tra il 335 a. C. e il 300 a.C

 Alcuni teoremi di Autolico sono stati usati da Euclide, che gli sarebbe quindi posteriore. Probabilmente  i trattati di Autolico sono i più antichi tra tutte le opere matematiche greche conservate. ( fonte wikipedia )

La Sfera Celeste di Autolico